Domenica 22 marzo si è tenuta presso il centro sociale” M. Biagi”, la conclusione della XVI rassegna “Insieme…con il teatro” con la performance dell’ associazione “La Magnifica Gente dò Sud” , che ha presentato: l’atto unico di E. De Filippo ” Il Cilindro” e la X edizione del Premio “Roberto I Sanseverino”, consegnato a Don Luigi Merola.
Con una media di 300 biglietti a sera, si è svolta la XVI edizione della rassegna ” Insieme…con il teatro”, riscuotendo un altrettanto successo di critiche, con un pubblico proveniente da tutta la provincia di Salerno.
Rispettivamente il Presidente “Mariarosaria Ferri” e il direttore artistico “ Alfonso Ferraioli”, hanno salutato il pubblico con gratitudine e soddisfazione, dando appuntamento al 2010 con una nuova edizione, coronata dal ventennale dell’associazione.
La commedia, presentata dall’associazione, è stata messa in scena con la sapiente e variegata regia di Matteo Salsano. Bella ed essenziale la scenografia, realizzata con arguzia e semplicità, posata e convincente l’interpretazione (impegnativa quella della protagonista) gustosa la trama, divertente e buffi anche gli attori, in particolare l’uomo con il cilindro.
Il Premio” Roberto I Sanseverino”: un riconoscimento elargito rigorosamente ad enti, persone o opere del Sud, quest’edizione ha visto protagonista il veemente e carismatico Don Luigi Merola, presidente dell’associazione “A voce d’è creature”, a cui l’associazione ha devoluto una somma in beneficenza e si è resa disponibile per future collaborazioni. L’associazione “La Magnifica Gente do’ Sud”, quindi, non è solo teatro ma anche e soprattutto aggregazione, cultura ed è impegnata nel sociale, come dimostra anche questo sodalizio con Don Luigi Merola e “A voce d’è criatur”.

 

Alcune immagini della serata.

Alcune immagini della serata.

   dsc03342

Share

Un commento a “Conclusione della X edizione Premio “Roberto I Sanseverino” e della XVI rassegna “Insieme…con il teatro””

  1. Rino Franzese scrive:

    Cari amici della Magnifica Gente do’ Sud,
    il mio nome forse lo ricorderanno solo i meno giovani e tra questi sicuro l’anima del Vs gruppo : il mitico Alfonso e uindi Mariella , Vito , Antonio che saluto sempre con tanto affetto, simpatia e ammirazione.
    Vedo, dal Vs sito, che l’impegno nel sociale che è stata sempre una Vs prerogativa è divenuto ormai una connotazione che forse poche compagnie amatoriali hanno in Italia. Compliemnti ancora! Pensate che io e mia moglie da ormai 5 anni abbiamo adottato a distanza una bambina del Rwanda…grazie anche alla Vs campagna di sensibilizzazione. Vi auguro che possiate raggiungere i migliori traguardi sia nel campo teatrale che sociale.
    Complimenti ancora.
    Un caro saluto alla compagnia tutta sperando di poterlo fare da vicino quanto prima.
    Rino Franzese ( ex presidente e attore compagnia Luna Rossa )

Lascia un commento