Il Dono a scuola

Scritto da: Alfonso Ferraioli
02 mar 2019

Il Dono a scuola

“Il Dono… chi salva una vita salva il mondo intero”, è un libro che tratta dell’importanza delle donazioni degli organi attraverso la testimonianza dello stesso autore che ha vissuto l’esperienza nel proprio percorso di vita di paziente che è in attesa dell’organo che lo possa far ritornare a vivere una vita che possa essere considerata tale.

Ma l’autore non si ferma qui e sfruttando il suo hobby del teatro, crea una messa in scena dal titolo “Tu la doneresti la felicità? … Il Dono in scena” ed ancora continua, insieme ad amici tra cui un sacerdote, creano una Via Crucis con le meditazioni sulle donazioni degli organi dal titolo “La via del dono… chi salva una vita salva il mondo intero”.

Dopo varie presentazioni del libro e rappresentazioni dello spettacolo è partito un progetto sviluppato come percorso formativo, per le scuole dal titolo “In cammino verso la responsabilità per la vita” svolto presso la scuola secondaria di primo grado di Siano, rivolto alle seconde e terze, che venerdì primo marzo ha visto la conclusione.

Tale percorso ha avuto uno svolgimento in vari momenti che hanno creato un vero e proprio coinvolgimento degli alunni, sono stati consegnati un libro per ogni aula e alcuni docenti hanno provveduto a fare un lavoro di lettura e discussione sul tema delle donazioni, poi hanno assistito allo spettacolo teatrale restando avvolti dalla messa in scena e successivamente sono stati protagonisti con le loro relazioni e domande in un convegno/incontro coordinato dalla docente Paola De Luca, con l’autore Alfonso Ferraioli e la coordinatrice clinica del reparto trapianti di Salerno Dott.ssa Cristina Vernieri, in cui hanno sviscerato tutte le loro curiosità-dubbi-interessi-meraviglia in un crescendo di Emozioni che ha colpito in primis l’autore/testimone il corpo docente, gli stessi alunni e tutti i presenti, anticipato dai saluti e considerazioni sul tema dal D. S. Prof. Rosario Pesce e il sindaco di Siano Dott. Giorgio Marchese   e ha visto la conclusione da parte dell’Avv. Tania Navarra presidente dell’associazione Legalità e Futuro, infine si sono avuti momenti di riflessione attraverso brani musicali suonati da alcuni componenti dell’orchestra Il Dono, dello stesso istituto.

Nell’occasione sono emerse ulteriori storie e testimonianze sulle quali si è discusso aprendo così una catena di solidarietà che ha richiamato i dettami della stessa costituzione:

“La donazione è una scelta di civiltà che testimonia una piena adesione

ai principi di solidarietà cui si ispira la Carta Costituzionale”

L’associazione La magnifica gente do sud ha curato le pubblicazioni scritte da Alfonso Ferraioli con la collaborazione per la via Crucis di Don Raffaele De Cristofaro e Angela Vitale e la rappresentazione teatrale, il progetto “In cammino verso le responsabilità per la vita” è curato dalla stessa Associazione e Legalità e Futuro con la collaborazione di un’altra associazione, Alfonso Gatto.

L’autore dichiara continuamente: Mai avrei pensato quando timidamente mettevo le mie sensazioni e ricordi su carta con la speranza di scrivere un libro che si potesse sviluppare tutto ciò per dare la possibilità di urlare con forza che la Vita può sconfiggere la morte attraverso un Dono.

Questo sarà un progetto che proporremo nelle scuole per dire ai giovani l’importanza della Vita che rinasce

Share
Categorie: La Compagnia |

Lascia un commento