Premio Roberto I° Sanseverino

Scritto da: Alfonso Ferraioli
30 ott 2017

Venerdì 27 Ottobre, presso l’aula consiliare del comune di Baronissi, si è tenuta la XVII? edizione del premio “Roberto I? San Severino”. Questo premio è organizzato dal 2000 dall’associazione culturale “La magnifica gente do’ Sud” e viene assegnato ogni anno ad un personaggio che si è diversificato per le proprie doti artistiche, culturali e sociali. In occasione della premiazione, l’associazione ha portato avanti il percorso di sensibilizzazione alle donazioni di organi iniziata già nei mesi precedenti con alcuni incontri e con la pubblicazione del libro “Il Dono” di Alfonso Ferraioli, Responsabile Artistico della stessa associazione.
Quest’anno, il premio “Roberto I? San Severino per la Responsabilità” è stato conferito al reparto trapianti di Salerno. In questa circostanza, gli ospiti della premiazione hanno creato un dibattito riflessivo sulla difficoltà che i pazienti e le stesse famiglie hanno nell’affrontare il viaggio che porterà al trapianto e inoltre si è messo in risalto come le informazioni sulla sanità abbiano una rilevanza sociale intensa, per tale motivo è sempre necessario porre attenzione alle notizie divulgate in tema di sanità al fine di non creare inutili allarmismi verso i cittadini e denigrare i professionisti del settore. Di fondamentale valore è quindi la collaborazione tra mondo scientifico, mondo scolastico e mondo dell’informazione perché deve sussistere uno scopo comune: quello della responsabilità civile. (Vanessa Fasolino)

Share

Premio Roberto I° Sanseverino per la Responsabilità

Scritto da: Alfonso Ferraioli
22 ott 2017

In cammino verso la Responsabilità per la Vita

Il prossimo 27 ottobre alle ore 18’00 presso l’aula consiliare del Comune di Baronissi ci sarà la cerimonia di consegna della diciassettesima edizione del Premio Roberto I° Sanseverino per la Responsabilità, diventato quest’anno per la prima volta itinerante. Con entusiasmo il comune di Baronissi ha accolto quest’importante iniziativa ormai consolidata nel tempo, che quest’anno avrà una nuova dimensione, entrando in un percorso di sensibilizzazione verso le Donazioni degli Organi, premiando “il Reparto Trapianti di Salerno” ospitando il Direttore Paride De Rosa e l’intero staff. Interverrà Alfonso Ferraioli autore della pubblicazione Il Dono e il consigliere delegato alla Sanità del Comune di Baronissi dopo i saluti del Sindaco Gianfranco Valiante, coordinerà la serata la giornalista Daniela Apuzza, un ulteriore arricchimento e riflessione verrà apportato da testimonianze dirette.

Gli organizzatori del percorso per la Responsabilità e del Premio, le associazioni La magnifica gente do’ sud e Legalità e Futuro intendono proseguire nel percorso avviato con la pubblicazione Il Dono di Alfonso Ferraioli, attorno al quale si sta costituendo una grande rete fatta di scuole sul tema specifico a cui aderiranno anche lo stesso Reparto Trapianti e la sezione provinciale di Salerno dell’A.I.D.O.

Il Premio negli anni ha avuto una vera e propria evoluzione, partito come riconoscimento a Personaggi, Enti o Istituzioni distintosi nel campo Artistico – Culturale, nel tempo si è allargato ulteriormente nei vari campi della Società Civile, affrontando i vari temi della Responsabilità, dalla Legalità al tema di quest’anno la Vita.

Negli anni sono stati premiati: Il poeta scrittore Carmine Manzi, gli attori Michele Placido ed Enzo De Caro, l’attrice Regina Bianchi, i giornalisti Franco Di Mare e Sandro Ruotolo, i giudici Giuseppe Ayala e Raffaele Cantone, l’opera Gomorra, i sacerdoti Don Luigi Merola e Don Maurizio Patriciello e l’associazione Noi Genitori di tutti, Libera per la Memoria, I musicisti Claudio Mattone e Roberto De Simone, il Giffoni Film Festival, la Fondazione Angelo Vassallo.

Il prossimo obiettivo è la formazione di un’ulteriore rete formata da associazioni dei vari territori e da singoli che pensano di attivarsi per la sensibilizzazione, tenendo sempre presente che “Chi salva una vita salva il mondo intero”

Share

La forza della condivisione.

Scritto da: Alfonso Ferraioli
01 ott 2017

In cammino verso la Responsabilità per la Vita

Progetto di sensibilizzazione verso le donazioni degli organi che parte intorno alla pubblicazione Il Dono, che per la stagione 2018-2019 diventerà anche uno spettacolo teatrale, proseguendo così l’impegno verso il teatro Civile/Sociale, scritta da Alfonso Ferraioli e curata dall’associazione “La magnifica gente do’ sud” di cui l’autore ne è cofondatore e direttore artistico. Al progetto vi hanno aderito un gran numero di scuole.

Il primo settembre è partito ufficialmente il cammino a conclusione di una serie di iniziative estive che si sono svolte nella Piazzetta Luigi e Cecchino cacciatore alla frazione Curteri, dove le associazioni: Alfonso Gatto, Amici della Terra, Cultura e Natura, la Magnifica Gente do’ Sud, hanno fatto diventare il luogo una vera e propria Piazzetta Culturale, durante la quale sono stati invitati tutti gli organi del Comune di Mercato S. Severino e alla presenza dell’assessore alla Cultura e al presidente del Consiglio Comunale, è stato invitato l’Ente ad aderire al progetto “Una Scelta in Comune”.

Il 6 ottobre invece, alla presenza dei Relatori: Dott. Paride De Rosa, primario del reparto trapianti di Salerno; L’Arch. Enza de Vita, presidente A.I.D.O. Salerno; Dott.ssa Cristina Vernieri, coordinatrice clinica del Reparto Trapianti; Dott.ssa Rosa Guerriero infermiera in sala dialisi e infine Alessia De Vita, giovane moglie di trapiantato. Coordina la serata la Dott.ssa Daniela Apuzza, giornalista e Coordinatrice Editoriale della pubblicazione, verrà presentato Il Dono, alle ore 19,00, presso il Centro Sociale marco Biagi in Mercato S. Severino.

Il 27 ottobre ci sarà la cerimonia di consegna del premio Roberto I° Sanseverino per la Responsabilità al Reparto Trapianti di Salerno.

Premio che in diciassette anni di vita ha subito un’evoluzione, partito come premio di arte e cultura, ha allargato i suoi orizzonti verso temi basati sulla Responsabilità, la Legalità-Il senso Civico- che hanno conquistato la prima fila, ora ecco la Vita, attraverso le Donazioni degli organi.

Donazioni come scelta di Civiltà.

Reparto Trapianti di Salerno-A.I.D.O.-Scuole-Associazioni-Enti-Singoli-Testimoni-e chi vuole aggiungersi, siamo partiti rivolgendoci a tutti quelli che ci daranno la possibilità di Parlare-Raccontare.

Già il 20 ottobre l’Istituto Comprensivo di Siano che è partner

e con l’Associazione Legalità e Futuro, ci daranno questa possibilità, organizzando la presentazione del Dono con la proposta al comune di aderire al progetto “Una scelta in Comune” e con un’altra iniziativa bellissima e carica di emozioni, che la Scuola farà, di cui non sono ancora autorizzato a parlarne.

Oltre al già citato Istituto Comprensivo di Siano, hanno aderito come partner: I° Circolo Didattico di Mercato S. Severino (SA), Istituto Secondario di I° Grado “S. Tommaso d’Aquino” di Mercato S. Severino (SA), Istituto Comprensivo “Don Alfonso De Caro” Lancusi (SA), Istituto Secondario di I° Grado “Fresa-Pascoli” di Nocera Superiore (SA), Isiss “G. Ronca” di Solofra (AV), Liceo Scientifico “B. Rescigno” di Roccapiemonte (SA), Istituto Comprensivo “M. Pironti” di Montoro (AV), Istituto “P.M. Virgilio” di Mercato S. Severino (SA), a cui si è aggiunto anche l’istituto di Fisciano.

Partner sono anche le associazioni Alfonso Gatto e legalità e Futuro.

Il cammino è aperto…

con la forza della condivisione.


Share