Domenica 27 febbraio 2005, Mercato San Severino

E’ finalmente sono andati in scena gli amici della compagnia Gli Ignoti. Saranno pure “Ignoti”, ma non ci è ignota la loro bravura. Lo spettacolo messo in scena è stato Arezzo 29, commedia divertente certo, ma nel finale il regista e gli attori hanno saputo infondere la giusta dose di drammaticità della situazione. Difatti non si può restare sul registro del comico mentre si contratta la vendita di un bambino. Tutto questo è stato apprezzato dal pubblico che ha riso ed applaudito durante la parte comica, ma è restato in un silenzio riflessivo proprio nella fase drammatica, per poi esplodere, nel finale, in un caloroso applauso per omaggiare giustamente la bravura degli attori.

La Magnifica Gente do’ Sud

Share

Domenica 20 febbraio 2005 Mercato San Severino

E’ arrivate anche la farsa Inglese alla rassegna Insieme… con il Teatro con l’opera di Brandon Thomas La Zia di Carlo. Lo spettacolo è stato offerto dalla compagnia La Luna Rossa, oramai ospiti fissi della rassegna, che si sono confermati come punto di riferimento della rassegna.

La Magnifica Gente do’ Sud

Share

La Luna Rossa

Scritto da: admin
22 feb 2005

La cultura impone un forte legame con la terra natia. La “Luna Rossa” lo ha sempre sentito forte, portando in scena, sia per logicismo cromosomico che per una difesa delle tradizioni, opere dei nostri grandi autori. Il desiderio di allargare gli orizzonti li ha portato a questa avventura.
Il teatro comico inglese è una grande sfida: lingua (con qualche accenno di dizione), ritmi scenici accentuati, comicità derivante da giochi di parole, più che da giochi scenici.

Opera in due atti di B. Thomas, “LA ZIA DI CARLO” è una divertente commedia in cui il gioco del travestimento è al servizio della tipica commedia inglese.

Per aiutare due giovani in difficoltà a dichiarare il loro amore a due ragazze di buona famiglia, il brillante amico di turno (Federico) accetta di interpretare il ruolo della ricca zia di uno dei due.

Un colonnello in pensione ed un infuocato commercialista complicano ancor più le cose. Per assurdo, sarà proprio l’arrivo della vera zia di Lucia a risolvere la situazione.

Colpi di scena a ripetizione rendono gradevole questa farsa inglese. Tipi e caricature si intrecciano in un’amalgama che, alla verbosità della terra d’Albione, mescola azioni e gag tipiche della migliore tradizione italiana; il tutto per dare allo spettatore due ore circa di puro divertimento.

La Luna Rossa

Share

Sostieni la nostra attività

Scritto da: admin
16 feb 2005

Sostieni la nostra attività comprando uno dei gadget presenti sulla nostra bancarella virtuale. Per ogni articolo venduto La Magnifica Gente do’ Sud, riceverà una percentuale, che verrà utilizzata per le attività della compagnia.

Grazie a tutti!

Share

Fantastica serata domenica sera 13 febbraio 2005 offerta dalla compagnia “Ma chi m”o ‘fa fa’” con lo spettacolo Tressette con il morto di Gerry Petrosino. Un’ora e mezza di spettacolo durante il quale gli attori hanno incantato il pubblico con la loro bravura. Uno spettacolo divertente, ma non privo di risvolti drammatici, che ci ha fatto sorridere ed alla fine pensare. Pensare ai problemi seri come la camorra, la compravendita di organi e l’usura. Se durante tutto lo spettacolo si pensa a tali problemi, sempre con il sorriso sulle labbra, la scena finale ci riporta bruscamente alla cruda realtà. Tutto questo magicamente interpretato da: Ciro Cirillo, Alfredo Scarpato, Franco Serrapiglia, Assunta Pinto, Anna Russo, Elisa Guarracino, Enzo Gattullo, Enzo Zambardino, Elio De Matteis, Annarita Scarpato e Vito Cerrato. Con la regia di Ciro Cirillo e Alfredo Scarpato.

La Magnifica Gente do’ Sud

Share